//Lettere dall’Argentina

Lettere dall’Argentina

15,00

L’emigrazione in Alta Valtellina

  • Elio e Maria Pia Bertolina
  • ill. b/n, brossura

Contadini d’estate, artigiani migranti d’inverno: una costante sociale delle vallate alpine. É così anche nel Bormiese dove nella seconda metà dell’800 inizia l’emigrazione verso le Americhe: i più partono per l’Argentina dove si parla anche italiano. Il padre di Cecilia, già migrante in Svizzera, si stabilisce vicino a Buenos Aires dove come calzolaio guadagnerà di più. Non è sicuramente il primo perché presto incontra il futuro genero, da anni carpentiere in un’importante società ferroviaria, e intrattiene rapporti con compatrioti provenienti da Bormio e Valli.
‘Lettere dall’Argentina’ raccoglie 63 lettere scritte col cuore e inviate in Italia, accorati messaggi testimonianza di profonda corrispondenza d’affetti, sofferta nostalgia, partecipato interesse per gli eventi della comunità d’origine.
Ogni lettera è un imperdibile momento d’intensa comunione perché “solo per scritto si può contraccambiare l’affetto”, un prezioso strumento per vivere superando “la lontananza che divide”. La minuta calligrafia occupa ogni spazio disponibile, obbligati da pesanti tariffe della posta aerea ad usare carta leggera e trasparente che rende difficile l’utilizzo di entrambe le facciate.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lettere dall’Argentina”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dimensioni 21 x 14 x 1.1 cm
autore

,

formato

illustrato

b/n

pagg

sottotitoli

L'emigrazione in Alta Valtellina

ISBN

9788887584462